Realizzati con sistemi di trasporto a bilancelle sospese oppure con trasportatori di tipo a bancale. Ogni carosello può essere realizzato con configurazione differente in funzione della soluzione impiantistica richiesta, in relazione a numero e tipologia delle cabine installate. Solitamente ogni carosello dispone di un tunnel di lavaggio ed asciugatura tornielle ed il suo  funzionamento è gestito da un quadro generale di comando provvisto di PLC per il controllo dei parametri operativi.

Il traino del sistema di trasporto a catena è garantito da un moto-riduttore equipaggiato di inverter e limitatore di coppia per assicurare un movimento fluido e senza strappi. A richiesta questo tipo di caroselli sono compatibili con sistemi automatizzati di carico e scarico costituiti da manipolatori a 4 assi oppure da trasferitori a forche.

I sistemi automatizzati integrati caratterizzati da soluzioni tecniche a bassissimo grado di manualità. Si tratta di soluzioni particolarmente valide nei casi in cui non si disponga di manodopera sufficientemente specializzata a garantire una qualità accettabile nell’applicazione dello smalto. Inoltre tali sistemi impiantistici sono preferibili per garantire modularità nella creazione di isole automatizzate completamente autonome in grado di ottemperare a tutte le fasi operative del reparto di produzione.

L’alto di livello di automazione ne facilita l’integrazione con sistemi di movimentazione robotizzati di interconnessione con gli altri reparti di produzione, aumentandone il grado di flessibilità. In generale queste soluzioni si prestano particolarmente per configurazioni di impianto che si sviluppano su turni di lavoro continuativo per trarre i maggiori vantaggi in termini quantitativi diminuendo il tempo di ritorno di un investimento
economico sicuramente più considerevole paragonato ai sistemi tradizionali.