Le impastatrici e degasatrici Vicentini, note per la loro adattabilità ed efficienza in tutti i settori dell’industria ceramica, servono per estrudere impasti ceramici in forma omogenea e compatta, con o senza degasazione. Le degasatrici, disponibili in una gamma di modelli ampiamente articolata, possono essere costruite in ghisa per la terraglia e la terra cotta in genere o in alluminio e acciaio inox per il trattamento di materiali, quali la porcellana, sensibili alla contaminazione da ossido di ferro (ruggine).

Sono disponibili dispositivi per la riduzione della velocità di estrusione, facilitando quindi la trafilatura di piastrelle, frangisole, evaporatori, tubi, ecc. ed evitando così sforzi eccessivi al motore e alla trasmissione, nonché il surriscaldamento dell’impasto.

Tecnico impastatrici degasatrici