Vagliare, classificare e selezionare, sono le principali funzioni svolte simultaneamente dai ns. vibrosetacci, su barbottine ceramiche, soluzioni liquide o viscose e materiali solidi non agglomerati.

  • Un disegno razionale e semplificato determina l’affidabilità delle macchine e facilita le operazioni di manutenzione.
  • I materiali utilizzati per la realizzazione dei vibrosetacci (alluminio, acciaio inox, ecc.) rendono possibile la lavorazione del prodotto senza che quest’ultimo venga in qualche modo contaminato. Il vibratore, a masse eccentriche, consente la regolazione dell’intensità di vibrazione in relazione al materiale da setacciare ed è interamente chiuso e protetto a tenuta stagna contro l’umidità.
Tecnico vibrosetacci